Córdoba

La città si trova sulle rive del fiume Guadalquivir, a sud della Sierra Morena ed è la provincia più settentrionale dell’Andalusia, nonché una delle città più importanti a livello storico.
La città offre la possibilità al visitatore di immergersi in un’atmosfera tra le più magiche e caratteristiche di tutta la Spagna, testimonianza architettonica dell’antica convivenza tra differenze razze e culture: quella cristiana, la mussulmana e quella ebraica.
Córdoba ha vissuto il suo momento di massimo splendore intorno all’anno Mille, quando era l’indiscussa capitale dell’impero islamico e uno dei centri più ricchi dell’epoca. Oggi è una delle destinazioni più visitate della Spagna, grazie al suo valore storico ed architettonico e culturale, per il quale è stata dichiarata Patrimonio mondiale dell’Umanità dell’UNESCO.



¿Sabías que…?
L’ultima settimana di maggio si celebra la Feria de Nuestra Señora de la Salud, grande festa le cui origini risalgono al 1284. La città andalusa si veste di aromi, colori e musica. Balli in costume e folcloristici, spettacoli di flamenco inondano le sue strade fino all’alba.
Abitanti: 323.600
Altitudine: 120 m s.l.m.
Temperature: temperatura di 17 °C (in inverno) e 40° C (in estate)
Clima: mediterraneo continentale
Aeroporto: Granada o Sevilla
Posizione: Andalusia centro meridionale
Distanze: Madrid 401 km, Granada 201 km, Sevilla 143 km.
Luoghi di interesse artistico: La Mezquita, sicuramente l’edificio più famoso della città ed uno dei più belli di tutta la Spagna, Alcázar dei Monarchi Cristiani, la Torre della Malmuerta.

El alojamiento
L’alloggio previsto a Córdoba è in famiglia o hotel.

A CÓRDOBA sono previsti i seguenti programmi: Estancia cultural, Viaggi di istruzione.