Pamplona

Fondata da Pompeo nel 75 a.C. come accampamento militare, Pamplona crebbe fino a godere di un periodo di splendore nell’epoca romana per subire successivamente diverse invasioni barbariche che la distrussero. Dal X secolo la città cominciò a cresce fino ad assumere il titolo di Regno di Pamplona, divenuto poi Regno di Navarra, per fronteggiare l’impellente espansione della Castiglia. La città presenta un grande contrasto tra la parte moderna, con ampi viali e con spazi verdi, e quella medioevale caratterizzata da vicoli, piazzette e monumenti antichi. Nonostante ciò, a differenza di altre città dove la zona antica è nettamente separata da quella moderna, a Pamplona tradizione e modernità convivono e si mescolano in maniera ammirevole. La fama internazionale di Pamplona – anche grazie allo scrittore americano Hernest Hamingway - è data dalla festa locale di San Fermín, durante la quale è prevista la corsa dei tori per le strade della città. La gastronomia locale è conosciuta soprattutto per i pintxos (aperitivi) ma anche per i piatti a base di verdura e cacciagione: carciofi, asparagi, pimientos del piquillo e piatti a base di capriolo e cinghiale sono solo alcuni dei piatti prelibati che la città offre ai suoi visitatori.

¿Sabías que…?
Los Sanfermines cominciano a mezzogiorno del 6 luglio con il lancio del chupinazo (razzo) dal balcone del consiglio della città e finiscono a mezzanotte del 14 luglio. L’evento più conosciuto è l'Encierro, la famosa corsa dei tori tra la folla: la corsa ha termine nell'arena delle corride. Le corse avvengono tra il 7 e il 14 di luglio e cominciano alle otto, con una durata media di quattro minuti.
Abitanti: 197.488
Altitudine: 449 m s.l.m.
Temperature: 4 (inverno) 29 (estate)
Clima: continentale
Aeroporto: Pamplona o Irún
Posizione: Nord, Comunidad Autónoma de Navarra.
Distanze: San Sebastián 82 km, Zaragoza 180 km, Madrid 448 km Barcelona 487 km
Alcuni luoghi di interesse: Cattedrale, Plaza del Castillo, Iglesia de San Saturnino, Iglesia de San Nicolás, Parque fluvial del Río Arga.

La escuela
Con più di 15 anni di esperienza nella formazione linguistica, dispone di una sede storica nel centro della città, dotata di sette aule, una biblioteca, un auditorium, una caffetteria e un ristorante; E una sede di valore architettonico nei pressi del centro, dotata di cinque aule, una biblioteca e una sala multimediale.
Nr max di studenti per classe: 8 studenti
Durata di ogni ora di lezione: 55 minuti
Distanza degli alloggi. In prossimità di entrambe i centri studio

El alojamiento
L’alloggio previsto a Pamplona è in famiglia, hotel o appartamento condiviso.